Addio a José Saramago – Citazioni e Lacrime di Massimo Bianconi

Oggi Massimo Bianconi e il mondo intero dicono addio ad una delle figure letterarie più significativi dei nostri tempi, che fu anche Nobel per la letteratura nel 1998 ..

Ci ha lasciato, all’età di 87 anni, lo scrittore portoghese Josè Saramago. Il suo ateismo aveva fatto sì che si trovasse spesso al centro di polemiche e che fosse sovente criticato e considerato un personaggio controcorrente, tanto da indurlo a trasferirsi dal Portogallo, paese cattolico per eccellenza, alle isole Canarie.

Dato che uno dei miei libri preferiti è proprio il suo CECITà,vorrei riportare alcune citazioni tratte da questo libro:

  • Arriva sempre un momento in cui non c’è altro da fare che rischiare.
  • Con l’andar del tempo, più le attività di convivenza e gli scambi genetici, abbiamo finito col ficcare la coscienza nel colore del sangue e nel sale delle lacrime, e, come se non bastasse, degli occhi abbiamo fatto una sorta di specchi rivolti all’interno, con il risultato che, spesso, ci mostrano senza riserva ciò che stavamo cercando di negare con la bocca.
  • È di questa pasta che siamo fatti, metà di indifferenza e metà di cattiveria.
  • I buoni e i cattivi risultati delle nostre parole e delle nostre azioni si vanno distribuendo, presumibilmente in modo alquanto uniforme ed equilibrato, in tutti i giorni del futuro, compresi quelli, infiniti, in cui non saremo più qui per poterlo confermare, per congratularci o chiedere perdono.
  • Abbiamo tutti i nostri momenti di debolezza, per fortuna siamo ancora capaci di piangere, il pianto spesse volte è una salvezza, ci sono circostanze in cui moriremmo se non piangessimo.
  • Probabilmente solo in un mondo di ciechi le cose saranno ciò che veramente sono.
  • Lottare è sempre stata, più o meno, una forma di cecità.
  • Ho passato la vita a guardare negli occhi della gente, è l’unico luogo del corpo dove forse esiste ancora un’anima.
  • Non è solo la voce del sangue a non aver bisogno d’occhi, anche l’amore, che dicono sia cieco, ha da dire la sua.
  • Com’è fragile la vita, se la si abbandona.
  • Con le budella in pace chiunque può avere delle idee, discutere, per esempio, se esista un rapporto diretto fra gli occhi e i sentimenti, o se il senso di responsabilità sia la naturale conseguenza di una buona visione, ma quando la tortura incalza, quando il corpo ci fa impazzire di dolore e angoscia, allora sì, si vede che povero animale siamo.
  • Le risposte non vengono ogniqualvolta sono necessarie, come del resto succede spesse volte che il rimanere semplicemente ad aspettarle sia l’unica risposta possibile.
  • Nessuno di noi, lucerne, cani o esseri umani, sa, all’inizio, tutto quello per cui è venuto al mondo.
  • Giusto e sbagliato sono appena due modi diversi di intendere il nostro rapporto con gli altri, non quello che manteniamo con noi stessi, di quest’ultimo non c’è da fidarsi.
  • Secondo me non siamo diventati ciechi, secondo me lo siamo, Ciechi che vedono, Ciechi che, pur vedendo, non vedono.

ed ecco altri suoi aforismi:

http://aforismi.meglio.it/aforismi-di.htm?n=Jos%E9+Saramago&pag=1

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cronaca, cultura, massimo bianconi e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Addio a José Saramago – Citazioni e Lacrime di Massimo Bianconi

  1. Angela ha detto:

    Grazie, Massimo. è un bel modo, il tuo, di ricordarlo. “Cecità” è anche per me il suo libro preferito, ma un altro indimenticabile è “L’anno della morte di Ricardo Reis”. E’ sempre un gran dolore quando se ne vanno uomini che hanno saputo tanto efficacemente parlare ad altri esseri umani.
    Ciao, un saluto e grazie anche del passaggio e del commento sul mio blog.
    Angela

  2. Godot ha detto:

    Io ricorderei anche la frase del suo “Cuaderno”:
    “Fino a quando, oh Berlusconi, abuserai della nostra pazienza?”
    Più che altro per il rifiuto dell’Einaudi di pubblicarlo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...